RUTA-ABSINTHIUM

Thesaura Naturae Ruta Assenzio Art
ORIGINALI

Ruta-Absinthium unguento

Unguento ad azione rilassante e decontratturante su muscoli e tendini.

Ruta-Absinthium per favorire la resilienza

Essere resilienti significa essere flessibili: si è in grado di rispondere alle sollecitazioni continue della vita non contrastandole ma affrontandole con plasticità, malleabilità. La rigidità al contrario, rende molto più difficile adattarci e spesso questo si manifesta in dolori e tensioni che ne sono lo specchio.

Nome

Ha origine dalla denominazione latina dei due ingredienti principali, l’”Absinthium” e la “Ruta”.

Descrizione

L’unguento Ruta-Absinthium, distende e attenua le tensioni muscolari e tendinee  che affliggono particolarmente le zone lombari e cervicali, donando alla parte dolente un blando senso di calore utile a lenire il dolore.

Dà sollievo in caso di contratture ed agisce come distensivo e lenitivo, anche in caso di dolori acuti. Grazie al contenuto di flavonoidi – notoriamente protettivi a livello vasale e presenti sia nella Ruta che nell’Assenzio – è in grado di agire anche sulla muscolatura liscia e può essere utilizzato a livello topico, come antispasmodico, antinfiammatorio e rubefacente.

Nella ricetta originale, ripercorsa fedelmente, Ildegarda inserisce l’Assenzio (Artemisia absinthium L.), pianta a lei molto cara, proprio per migliorare e acuire le proprietà della Ruta, ottenendo un complesso efficace in senso spasmolitico, antinfiammatorio e analgesico.

L’elemento di maggior interesse è che, proprio per i principi attivi che lo compongono, l’unguento può essere applicato anche in caso di tensione epigastrica e addominale, recuperando la visione ildegardiana secondo cui, molto spesso, i dolori nella fascia lombare e renale della schiena possono essere dovuti a “debolezza di stomaco”.

Indicazioni

  • Attenuare i disturbi legati alle tensioni muscolo-tendinee, con particolare attenzione alla zona cervicale e lombare
  • Dolori acuti, agisce come distensivo e lenitivo.
Thesaura Naturae Ildegarda Ricette Originali Unguenti Ruta Absinthium
Formati

50 ml.

Ingredienti

Olio di jojoba (Simmondsia chinensis (Link) C. Schneid., olio Cera alba, Assenzio maggiore (Artemisia absinthium L.) estratto, Alcool , Ruta (Ruta graveolens L.) estratto, Pino pumilio (Pinus mugo Turra var. pumilio) olio, limonene.

Posologia

Applicare una piccola quantità di unguento e massaggiare mattina e sera sulla parte interessata, fino ad assorbimento. Secondo diretto consiglio di Ildegarda, l’unguento va applicato in luogo caldo e/o applicando sopra la parte interessata un panno caldo, onde favorire il rilassamento muscolare. Va evitata l’applicazione su mucose o sulla cute lesa.

Condividi il benessere

Dice Ildegarda

Thesaura Naturae Dice Ildegarda Binden

Quando il calore dell’assenzio e della ruta agiscono insieme, favoriscono l’eliminazione degli umori freddi dannosi. La ruta cresce più per la forza e la vivacità della terra che per il tepore. Ha un calore moderato, anche se è più calda che fredda. Quando è mangiata, riduce l’eccessiva passione nell’uomo sanguigno. Inoltre attenua l’aspro calore della malinconia e tempera l’eccessiva freddezza. Se una persona soffre periodicamente di dolore ai reni e ai fianchi, spesso provocati da un cattivo funzionamento dello stomaco, stenda l’unguento alla ruta e assenzio vigorosamente sulle parti interessate, davanti al fuoco.

- da Physica der HIldegard von Bingen

Scopri tutti gli unguenti originali

unguenti